24
Mag
09

Proctologi cibernetici

Non deve essere una cosa piacevole subire un intervengo invasivo come la colonscopia. Eppure è un check up più che consigliato una volta passati i 50 anni.

Considerato che ne ho (quasi) trentadue, è molto probabile che per quando toccherà a me saranno già stati messi a punto nuovi e più moderni strumenti che renderanno obsolete le attuali pratiche mediche.

Quindi, subirò, anzi, subiremo questo:

Video promozionale per l’uscita del remake di Bionic Commando da parte di Capcom, gioco in cui il protagonista utilizza un macroscopico arto bionico per fare tarzan ed in linea di massima eseguire qualsiasi azione, dalla proctologia all’aprire una scatoletta di sardine fino ad arrivare alla guerriglia.

Segue trailer (a me la demo multiplayer non è piaciuta).


9 Responses to “Proctologi cibernetici”


  1. maggio 24, 2009 alle 5:35 pm

    Prince of Persia coi mirini alla GTA, final combos tipo Gods of War, senza essere né il primo, né il secondo, né il terzo?

    DIO, SPEDISCICI UN GIOCO DECENTE, PLZ!! T_T

    Se continua così, sarò costretto a scendere in campo per voi. Tu fai il designer, io faccio il system engineer, e prendo un paio di miei amici per modeling & graphic rendering.

    :@

  2. maggio 25, 2009 alle 8:18 pm

    Come se bastasse un investimento amatoriale per fondare una Software House… I tempi eroici di Geoff Cragmond, quando si poteva scrivere un gioco di successo praticamente da soli, sono finiti, mi sa.

    Ora servono i soldoni, se no non si va da nessuna parte. E tanti soldi di investimento vuol dire tanti rischi in più. E si generano cloni su cloni di ibridi di giochi di successo.

    La strada potrebbe essere quella dei giochi in Digital Delivery (vedi Castle Crashers), ma anche là non son tutte rose e fiori…

  3. maggio 25, 2009 alle 9:21 pm

    E no, qui ti devo contraddire.

    Si, non saranno rose e fiori, ma per dirti un game che mi ha fatto svirgolare, da un punto di vista coder/designer è Crayons Deluxe, per dire.

    Se aggiungi a quel gioco periferiche touchscreen, tipo la mia Wacom o un NDS, è un gioco stupendo. In solo. E nato pure per caso.

    Spesso e volentieri, le idee migliori (ed i game migliori) nascono da indies.

    Mi puoi dire che non guadagnino miliardi, o che diverse volte han problemi, ma non ho mai detto che sarebbe stato facile.

    Certo, fare un gioco migliore di quello non credo ci voglia molto, dal punto di vista del gameplay.

    Se poi ci mettiamo le altre menate tipo “il gioco fa un pò cagare, ma guarda l’erba come si muove al vento”, è n’altro paio di maniche. Non troppo, ma quasi.

  4. maggio 25, 2009 alle 9:23 pm

    Piccola rettifica, prima che mi flammano. Parlo per ciò che ho visto, dai trailer che “giringirano”, non ho provato un’alpha ;P

  5. maggio 26, 2009 alle 7:12 pm

    Il discorso è un pò lungo… Semmai lo riprendiamo in IM… Ma non sono proprio d’accordissimo con te.

  6. maggio 30, 2009 alle 7:11 pm

    Non mi stupisce, io parlo da designer, tu da gamer, è normale :D

  7. maggio 31, 2009 alle 11:55 am

    Ma non s’era detto che il designer lo facevo io, e tu facevi il coder.

    Anyway, l’industria è, appunto, divenata industria ed in quanto tale, ahimè, molto più che spietata e molto spesso biascica le idee più buone e le risputa fuori in prodotti che sono solo e soltanto commerciali.

    Vedi anche quello che si diceva sul nuovo gioco del Signore degli anelli, dedicato ad Aragorn.

    Ma di nuovo, il discorso è lungo e lo riprendiamo magari in IM ;)

  8. 8 atanasio
    ottobre 9, 2009 alle 3:37 pm

    un commento


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: