29
Apr
08

In questi giorni, sulle tivvù dei videogiocatori

Sì, è uscito Wii Fit. E anche in casa mia è entrata una Balance Board.

Ma sembra che non sia l’unico ad essermi accorto del lancio dell’inconsueta periferica.

Mentre aspettiamo l’inevitabile Raving Rabbids 3 (e magari nel frattempo cercherò di procurarmi il secondo episodio a buon prezzo), non resta che allenarsi con Wii Fit.

Devo dire che la parte giocosa è sorprendentemente divertente, anche se limitata fino al mortificante. In compenso, gli esercizi sembrano essere giustamente impegnativi, così come le sessioni aerobiche (se eseguite col dovuto impegno) sono capaci di far realmente sudare.

Mensione d’onore per lo Yoga. Saranno tre giorni che a fine giornata mi faccio il giro completo delle “posizioni” fin’ora sbloccate (sghignazzando come qualsiasi maschio medio quando l’istrutrice m’invita con voce suadente a provare una “nuova posizione”), e devo dire che sento schiena e muscoli molto più distesi.

Sarà anche che non ho mai amato particolarmente fare Stretching.

In definitiva, mi sembra che l’aggeggio malefico funzioni. Non foss’altro perchè invita a pesarsi con regolarità ogni giorno, registrando anche variazioni di pochi etti. Guardare con preoccupazione il grafico del peso che salire, o gioire nel vederlo scendere è un ottimo incentivo per tenere sotto controllo il volume di cibo ingurgitato.

Aggiungere a questo qualche esercizio di equilibrio, non può certo far male.

P.S. oggi è arrivato nei negozi anche GTA 4, riscuotendo grandi consensi, per il momento solo dalla critica. Anche se le file davanti ai negozi, con tanto di accoltellamento, ed il furto di alcune copie da parte di zelanti postini, sono segnali più che positivi per un successo di pubblico strannunciato. Per maggiori approfondimenti, lascio la parola all’amico Akira.

Personalmente, non ho mai amato la serie. Non da quando ha fatto il salto nella terza dimensione. Ma un pensierino su questo quarto episodio lo sto facendo con insistenza.


13 Responses to “In questi giorni, sulle tivvù dei videogiocatori”


  1. aprile 29, 2008 alle 10:03 pm

    tiamaaaaaaaat! tu non puoi farmi questooooooooo!

    X°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°D

    dì la verità… lo hai fatto appostaaaaaaa! X°°°°°°D

  2. aprile 29, 2008 alle 11:40 pm

    Grazie per la citazione Andrea! ;)

  3. 3 Avvocato Taormina
    aprile 30, 2008 alle 11:47 am

    Devo per caso commentare la parte su Wiifit?

    Sulla parte di GTA4 devo dire che sono della tua stessa opinione…

  4. aprile 30, 2008 alle 1:09 pm

    @ Astartes. Prima di partorire il post, eri nei miei pensieri. Quando poi ho finito di scriverlo, mi sono accorto di non averti citata. Bhè, poco male (ho pensato), così non sarà obbligata da Fidanzata Fujiko a visitare il blog.

    Invece scopro che già lo leggi, e di doverti delle scuse per non averti salutato.

    @ Akira. La citazione è dovuta e doverosa.

    @ Avvocato. Il blog è pubblico, quindi puoi commentare quello che vuoi, ed ignorare quello che non vuoi. Per me, Wii Fit è stata una piacevole sorpresa (ti ricordo che a Lipsia non riuscii a provarlo).

    Per quanto invece riguarda GTA4, sto cercando di resistere alla tentazione di comprarlo: ho ancora troooppi titoli in sospeso per dedicarmi a qualcosa di così impegnativo. e il tempo è sempre meno.

  5. 5 Avvocato Taormina
    aprile 30, 2008 alle 4:29 pm

    Se la metti su questo piano… Wiifit è il perfetto “Porta Brain Training”..

  6. aprile 30, 2008 alle 8:41 pm

    Bho, io provo ad “usarlo”, visto che ce l’ho in casa. Ti farò sapere.

  7. aprile 30, 2008 alle 8:43 pm

    Bho, io provo ad “usarlo”, visto che ce l’ho in casa. Ti farò sapere.

  8. 8 Sheik
    maggio 1, 2008 alle 12:21 am

    a vedere questo video mi domando perchè i conigli siano belli solo nella pubblicità? il gioco invece -.- il trionfo della noia sono tutti minigiochi uno più tedioso dell’altro e che molti si ricalcano a vicenda con un sistema di controllo pessimerrimo.
    ah che bellina la Bilancia del Wii… era quello che ci voleva!
    io però aspetto con molta ansia la Wiimacchinetta del caffè o il Wiiaspirapolvere… li prenderò di sicuro al lancio (dalla finestra).

    anche WiiMiniere dove posso “fingere per davvero” di essere ai lavori forzati insieme a quegli aborti della natura dei Mii nella miniera, davanti ad un televisore come un deficiente! sembra tutto così elettrizzante e divertente! perchè investire tempo a creare un nuovo episodio (più vasto, più strategico, con nuove specie ed immensi e complicati livelli) di Pikmin quando si può marciare in allegria su giochi fatti nel sotto scala da due persone e vendute poi a peso d’oro?

    tempo fa quando in un “ritrovo” venne coniato il termine Wiinchia… non sapevo ancora che, come aggettivo, sarebbe stato perfetto per definire l’esperienza di gioco offerta dal wii….

  9. maggio 6, 2008 alle 7:58 pm

    Sul termine “wiinchia” mi hai sempre trovato d’accordo.

    Però questa Balance Board piace, e ci si allena volentieri. Che poi siano tutti pagliativi, è tutto un altro discorso. Va detto che sono pur sempre un gradino sopra al “mi guardo un telefilm in poltrona”, come allenamento fisico.

    I coniglietti… han fatto il loro tempo. Geniali le campagne pubblicitarie. Azzeccatissima la caratterizzazione. Ma, superato l’effetto “novità” del primo capitolo, concordo che la noia domina sovrana.

    Anche se, le serate in compagnia, aiutate magari da due birre e qualche drink, davanti ad un RRR restano comunque molto piacevoli.

  10. 10 Avvocato Taormina
    maggio 7, 2008 alle 7:30 am

    Allora davvero siamo al livello “Nintendo VS Mediashopping”??

    Non scherziamo, se una persona è ridotta al punto di perdere 5 Kg (come ho letto – non so se sian fanboy bimbiminkia che dicono anche certe falsità per osannare Nintendo) con Wiifit vuol dire che hai un eccesso di liquidi (perchè di quello si tratta, a salire su una pedana alta 5 cm non consumi calorie con quei programmi di allenamento….) pazzesco, tipico dei “panzoni da vita in poltrona”…
    Allora a quando “Wiipedanavibrante” e “Wiimapant”???
    Se mi dai 89€ ti invito a fare una passeggiata in montagna, vediamo se alla fine sarai un fanboy dell’Altopiano di Asiago XD!

    Ed il prossimo Zelda cosa sarà? Zelda party edition? Allena il tuo cervello con Link ed il Prof. Kawashima? Link’s Snowboadr training (no, perchè seriamente, quella patacca – orrenda – della balance board serve solo ai giochi di snowboard ed ai minigiochi con i Mii…)

    Torno a sfondare ricombinanti….

  11. maggio 7, 2008 alle 11:56 am

    Inizio a pensare di essere così “positivo” nei confronti di Wii Fit, soprattutto perchè a pagare è stato fratello Zonatar. Il gettone rosso, io l’ho speso per la special edition di GTA IV.

    Esistono però molti punti di vista da cui guardare il fenomeno che è la nuova console di Nintendo.

    Il punto di vista di donne e casalinghe, che riscoprono il videogioco.

    Il punto di vista del videogiocatore incallito (da sempre legato a Nintendo in maniera del tutto particolare), che non può che essere deluso.

    Il punto di vista di Nintendo, che ha messo il portafogli all’ingrasso, senza fare grossi sforzi.

    … e molti altri punti di vista, che per brevità, ometto.

    Di solito, in mezzo a tutti questi modi di guardare a quello che sta succedendo si trova un giudizio obiettivo sull’argomento.

    Però non posso scordare che il videogioco è prima di tutto intrattenimento, e che dovevo ancora litigare con mia mamma per avere a disposizione tv e console.

    P.S. ma tu una volta non avevi un lavoro? Alle 7:30 di mattina mi vai a sfondare combinanti?

  12. 12 Avvocato Taormina
    maggio 7, 2008 alle 12:59 pm

    Arrivo a lavoro e mentre si scarica la posta mi collego al tuo blog ^_^ I ricombinanti li smazzuolo dopo cena (Anzi, ora non più.. ho finito anche io Bioshock due volte ^_^ )

    Tia credilo, in questa riscoperta femminile del VG c’è ben poco che va oltre i guadagni di Nintendo. Mia moglie è impazzita per Wiisport giusto il tempo che sarebbe impazzita per un nuovo paio di scarpe… Fine novità oblio..

    Dialogo Moglie Taormina – Avv.Taormina
    M:”Certo che me lo potresti prendere Wiifit – Almeno mi muovo un po’..”
    A:”Ok, ma se lo usi meno di due volte a settimana per il prossimo mese me lo ripaghi”
    M:”Mmmmm no.. quella è una cosa che quando ce l’hai ogni tanto la usi.. non sempre..”
    A:”Come la panca per inversione?”
    M:”Si, come quella….”

    Stesso dialogo IDENTICO avuto con molte amiche di Moglie…

    Riscoperta della passione per il VG o nuova frontiera inesplorata dello shopping?

  13. maggio 8, 2008 alle 6:26 pm

    Bhè, a due settimane circa dall’acquisto, qui l’utilizzo è più che quotidiano.

    E comunque, se dovessi fare l’elenco dei videogiochi che mi son comprato “per puro shopping”, giocati due orette e poi messi ad ingrassare la collezione… non mi basterebbe il blog.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: