14
Apr
08

Nuovo desktop e nuova canzone

Applausi, e tanti, per la nuova canzone di CAPAREZZA, “Abiura di me”.

Anche, ma non solo, per le decine di citazioni prese dal mondo dei videogiochi. Spero che questo rimanga un caso isolato, su questo Blog, ma eccovi il testo completo.

Abiura di me

“Se pensi che possa cambiare il mondo ti sbagli alla grande. E’ già tanto se mi cambio le mutande. voglio solo darti un’emicrania lancinante fino a che non salti nel vuoto come uno stunt man. Pensavi che sparassi palle? Bravo! io sono il drago di Puzzle Bobble. Come Crash mi piace rompere le scatole ma rischio le mazzate che nemmeno Double Dragon.
Sarà per questo che c’è sempre qualche bloggher che mi investirebbe come a Frogger. Gli bucherò le gomme e bye bye, al limite può farmi una Sega Megadrive. Non mi vedrai salvare un solo lemming, né stare qui a fare la muffa come Fleming.
Non darmi Grammy né premi da star ma giocati il tuo penny e premi ‘start’.

RIT: Io voglio passare ad un livello successivo, voglio dare vita a ciò che scrivo.
Sono paranoioco ed ossessivo fino all’abiura di me. Vado ad un livello successivo dove dare vita a ciò che scrivo.
Sono paranoico ed ossessivo fino all’abiura di me.

Io faccio politica pure quando respiro, mica scrivo musica giocando a Guitar Hero. Questi argomenti mi fanno sentire vivo in mezzo a troppi zombie di Resident Evil. Macché divo, mi chiudo a riccio più di Sonic, fino a che non perdo l’armatura come a Ghost’n’Goblins. Mi metto a nudo io, non mi nascondo come Snake in Metal Gear Solid. Ho 500 amighe, intesi? Faccio canzoni mica catechesi! Prendo soldi con il pugno alzato come Super Mario ma non li ho mai spesi.. per farmi le righe come a Tetris. La scena rap è controversa, sfuggo con un salto da Prince of Persia.
Io non gioco le olimpiadi Konami, se stacco le mani l’agitazione mi resta. RIT.

Io non vengo dalla strada sono troppo nerd, non sposo quella causa, ho troppi flirt. Vivo tra gente che col Red Alert passa la vita sui cubi come Q Bert. Ho visto pazzi, rievocare vecchi fantasmi come Pac Man e Dan Akroid.
Ho visto duri che risolvono problemi alzando muri che abbattono come ho fatto in Arkanoid. Nemmeno Freud saprebbe spiegarmi perchè la notte sogno di aumentare le armi. Perché la terra mi pare talmente maligna che in confronto Silent Hill assomiglia a Topolinia. Io devo scrivere perché sennò sclero, non mi interessa che tu condivida il mio pensiero. Non cammino sulle nubi come Wonder Boy. Mi credi il messia? Sono problemi tuoi! RIT.

Per quanto riguarda invece la nuova Wallpaper del mio desktop, ho trovato letteralmente irresistibile questa fan art:

(naturalmente, con un click potete raggiungere la versione ad alta risoluzione)


7 Responses to “Nuovo desktop e nuova canzone”


  1. 1 Avvocato Taormina
    aprile 14, 2008 alle 11:29 pm

    Tante belle citazioni e rime studiate, ma Caparezza è diventato più vuoto di un livello di Folklore XD
    Sono ormai lontani i tempi di “Mea Culpa”, “Tutto ciò che c’è”, “Mammamia” e “Chi c@zzo me lo fa fare”….

  2. aprile 16, 2008 alle 6:50 pm

    E sono anche lontani i tempi in cui ascoltavo musica cercandoci un significato.

    E’ triste a dirsi, ma quando cerco qualcosa di più in una canzone, finisco sempre su qualcosa di “passato”.

    Il “presente” lo uso e consumo solo per svagarmi.

  3. aprile 18, 2008 alle 6:31 pm

    Davvero bella (la fan art), mi viene quasi voglia di giocare a bioshock…

    Eh, ma prima o poi ce la farò… quant’è vero che l’ho comprato 3-4 mesi fa…

  4. aprile 19, 2008 alle 3:56 pm

    Pensa a me, che sono arrivato addirittura prima.

    E che ho un fratello in casa che già l’ha finito due volte.

  5. aprile 20, 2008 alle 7:32 pm

    Preferisco non immedesimarmi in “casi umani” :D

    *pokes*

  6. aprile 21, 2008 alle 8:12 pm

    Ok, è ufficiale.

    Al prossimo che mi definisce “caso umano”, scoppio a piangere come una bambina di 3 anni.

  7. maggio 22, 2008 alle 4:46 pm

    Capa è un grande, e in ogni testo, passato e sopratutto attuale ci mette un sacco di significato e logica. niente di quello che scrive è lasciato al caso. e ki lo trova “più vuoto di un livello di Folklore”, evidentemente nn ha ascoltato bene i suoi dischi all’infuori di “?!”.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: