03
Apr
08

Sanguinare per gioco

Personalmente la trovo inquietante, ma al tempo stesso affascinante.

Si intitola “What it is without the hand that wields it,” (“Com’è senza la mano che lo impugna,” -o qualcosa del genere-), ed è un’installazione (un’opera d’arte moderna, insomma) esposta dal 31 Marzo al 4 Aprile presso l’università dell’Oklahoma.

Le sacche di sangue, finto, sono connesse ad un dispositivo elettronico. Questo, a sua volta è collegato ad un server di Counter Strike (fps basato sul motore di Half Life… un gioco in cui si impugna un fucile e si spara alla gente). Inutile dire che, ogni volta che qualcuno viene colpito nel gioco, l’opera d’arte fa colare una striscia di sangue sul muro. Nella stanza è possibile sentire l’audio del gioco, ma non le immagini.

E’ una cosa che fa riflettere, ma devo ancora capire su cosa.

P.S. se volete “partecipare”, è sufficiente lanciare Counter Strike e dare dalla console di gioco il comando “connect 129.15.76.103:27015″


1 Response to “Sanguinare per gioco”


  1. 1 Sheik
    aprile 3, 2008 alle 10:43 pm

    che gli artisti sono dei pazzi spicopatici, che confondano l’Arte con fare clamore e suscitare shock e disgusto.
    mi chiedo se facessimo un test anti droga quanti artisti contemporanei possano uscirne senza l’obbligo di frequentare una comunità di recupero.

    questa installazione mi sembra ancora dentro i limiti, ma orami la così detta arte stia superando oltremodo il confine: le opere d’arte che ledono e feriscono persone e/o animali andrebbero sottoposte a censura (da parte delle gallerie che dovrebbero rifiutarsi di ospitarle) e dal pubblico che dovrebbe boicottarle…ma così putroppo non è…ed è davvero disgustoso.
    per altro non sarebbe male arrestati i più fuori di testa e successivamente giustiziati (certa gente al posto di stare su un piedistallo dovrebbe stare sotto una lapide)…ma potrebbero sempre morire in modo artistico se proprio ci tengono a fare shock


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: